Museo Pietro Canonica

facilitated menu

skip to:
content. search, section. languages, menu. utility, menu. main, menu. path, menu. footer, menu.

Home > Educational resources for everyone
Share |

In archive

Alla ricerca del mito nel Deposito delle sculture di Villa Borghese. A cura di Angela Napoletano.
Il deposito delle sculture di Villa Borghese, allestito in una sala del Museo Pietro Canonica e aperto al pubblico nel luglio del 2015, raccoglie circa ottanta opere provenienti dalla Collezione Borghese, originariamente ubicate a decoro della Villa Pinciana, realizzata dal cardinale Scipione Borghese nel primo decennio del XVII secolo, rimosse dal parco per ragioni di sicurezza tra il 1986 e il 1999.

Pietro Canonica scultore, testimone del suo tempo. Ritratti e opere celebrative dei protagonisti della Storia tra la fine dell’Ottocento e la metà del Novecento.
A cura di Bianca Maria Santese.

Un rapido excursus sulle trasformazioni subite dal complesso architettonico, e l’area circostante, da dimora settecentesca dei Principi Borghese ad Atelier e abitazione di Pietro Canonica, scultore e musicista (Moncalieri 1869-Roma 1959), oggi museo e casa museo dell’artista. Breve introduzione sulle trasformazioni della Villa alla fine del Settecento, con l’intervento di Antonio e Mario Asprucci su commissione di Marcantonio IV Borghese. Il passaggio di proprietà della villa al Comune di Roma e la concessione d’uso a Pietro Canonica. Genesi del museo.
A cura di Bianca Maria Santese.

Breve visita guidata alla mostra di    Nick Devereux al Museo Pietro Canonica. A cura di Carla Scicchitano.
Al Museo Pietro Canonica, dal 2016, alcuni protagonisti dell’arte contemporanea internazionale trovano ispirazione confrontandosi con la tradizione italiana dell’arte. Da questo dialogo che a volte è una sfida fra tradizione e innovazione, nascono spunti e riflessioni sul futuro dell’arte.

Il deposito delle sculture di Villa Borghese presso il Museo Pietro Canonica raccoglie circa ottanta opere provenienti in gran parte dalla Collezione Borghese, originariamente ubicate a decoro della villa. Nonostante le spoliazioni subite dal parco nei secoli il patrimonio delle sculture di Villa Borghese comprende ancora oggi un gruppo significativo di opere, tra le quali alcune provenienti dalle collezioni del cardinale Scipione Borghese, figura principe del collezionismo europeo del Seicento.

Il deposito delle sculture di Villa Borghese presso il Museo Pietro Canonica raccoglie circa ottanta opere provenienti in gran parte dalla Collezione Borghese, originariamente ubicate a decoro della villa. Nonostante le spoliazioni subite dal parco nei secoli il patrimonio delle sculture di Villa Borghese comprende ancora oggi un gruppo significativo di opere, tra le quali alcune provenienti dalle collezioni del cardinale Scipione Borghese, figura principe del collezionismo europeo del Seicento.

Il deposito delle sculture di Villa Borghese presso il Museo Pietro Canonica raccoglie circa ottanta opere provenienti in gran parte dalla Collezione Borghese, originariamente ubicate a decoro della villa. Nonostante le spoliazioni subite dal parco nei secoli il patrimonio delle sculture di Villa Borghese comprende ancora oggi un gruppo significativo di opere, tra le quali alcune provenienti dalle collezioni del cardinale Scipione Borghese, figura principe del collezionismo europeo del Seicento.

Educational visit
11 March 2017

Visita didattica per bambini di età 5-11 anni

Il deposito delle sculture di Villa Borghese presso il Museo Pietro Canonica raccoglie circa ottanta opere provenienti in gran parte dalla Collezione Borghese, originariamente ubicate a decoro della villa. Nonostante le spoliazioni subite dal parco nei secoli il patrimonio delle sculture di Villa Borghese comprende ancora oggi un gruppo significativo di opere, tra le quali alcune provenienti dalle collezioni del cardinale Scipione Borghese, figura principe del collezionismo europeo del Seicento.

Educational visit
12 February 2017

Visita didattica per bambini di età 5-11 anni

Il deposito delle sculture di Villa Borghese presso il Museo Pietro Canonica raccoglie circa ottanta opere provenienti in gran parte dalla Collezione Borghese, originariamente ubicate a decoro della villa. Nonostante le spoliazioni subite dal parco nei secoli il patrimonio delle sculture di Villa Borghese comprende ancora oggi un gruppo significativo di opere, tra le quali alcune provenienti dalle collezioni del cardinale Scipione Borghese, figura principe del collezionismo europeo del Seicento.

Il deposito delle sculture di Villa Borghese presso il Museo Pietro Canonica raccoglie circa ottanta opere provenienti in gran parte dalla Collezione Borghese, originariamente ubicate a decoro della villa. Nonostante le spoliazioni subite dal parco nei secoli il patrimonio delle sculture di Villa Borghese comprende ancora oggi un gruppo significativo di opere, tra le quali alcune provenienti dalle collezioni del cardinale Scipione Borghese, figura principe del collezionismo europeo del Seicento.

Workshop
4 January 2017

Laboratorio didattico nell'ambito di "Natale nei Musei"

back to facilitated menu.